Slenderman

In questo articolo parleremo di una figura misteriosa chiamata SLENDERMAN.

Slenderman

Slenderman è una presunta figura paranormale che si afferma esista da secoli e copra una larga area geografica.

Egli è un essere che somiglia a un uomo con le braccia e gambe estremamente lunghe e esili. Potrebbe avere anche tentacoli lunghi e neri che sporgono dalla sua schiena, nonostante diverse fotografie e gli appassionati siano in disaccordo su questo fatto. Viene descritto con un completo nero e appare molto snello, con delle braccia lunghe e privo di tratti somatici nel volto. Si narra che indossi una giacca nera con una cravatta.

Capita, in rari casi, che alcuni testimoni abbiano visto aprirsi una bocca, fornita di denti aguzzi e una lingua nera molto lunga che usa per strozzare le vittime.

Lo Slenderman non ha una faccia. Il suo obiettivo è quello di rapire i bambini, secondo quanto si è riuscito a capire fino ad oggi. Sono state ritrovate diverse fotografie nelle quali si trova in mezzo ai bambini, proprio in parchi di divertimento, giardini pubblici o comunque luoghi di ritrovo per i più piccoli. Proprio nei luoghi delle apparizioni di questa misteriosa figura, ogni volta si riportava la notizia della scomparsa di alcuni bambini. Sono in molti ad affermare di averlo visto. Non si sa che fine facciano le vittime. Una delle tante teorie è che Slenderman li porti in un’altra dimensione.

Si narra che Slenderman sia il padre di un bambino morto anticamente in un incendio e che le fiamme gli avessero totalmente sfigurato il viso (ecco perché lo Slenderman non ha tratti facciali). Questo “padre” da allora si aggira sempre in luoghi dove sono presenti bambini, proprio perché vuole ritrovare suo figlio morto.

Slenderman

In questa foto potrete notare la presenza dello Slenderman.

Nel Giugno del 2009, un ragazzo che su YouTube iniziò a pubblicare dei video nei quali veniva ripreso un certo Jay, uno studente che stava girando un film amatoriale per portare a termine un progetto scolastico. Questi improvvisamente scomparve e nei vari video è stato identificato proprio lo Slenderman.

Influenza dello Slenderman

A causa dell’influenza dello Slenderman nel pensiero di massa, sono avvenuti alcuni reati gravissimi, persino dei tentati omicidi.

  • Il 31 maggio 2014, nello stato del Wisconsin si verificò un reato che coinvolse due dodicenni, Morgan E. Geyser e Anissa E. Weier, in un tentato omicidio nei confronti di un’altra coetanea, Payton Isabella Leutner. La faccenda ha causato un enorme shock mediatico, tanto da diventare uno dei casi più seguiti negli Stati Uniti d’America. Secondo gli interrogatori fatti sulle due ragazzine, si scoprì che volessero sacrificare la loro coetanea a un personaggio dell’orrore, Slender Man appunto, che spopolava sulla rete. Le due dodicenni hanno avuto una condanna di tentato omicidio e sono state condannate come adulte a scontare una pena detentiva.
  • Il 6 giugno 2014, nello Stato dello Ohio, nella città di Hamilton, si verificò un’aggressione: una madre di ritorno dal lavoro fu aggredita in cucina da sua figlia tredicenne con indosso una maschera bianca. La figlia è stata arrestata per tentato omicidio e condannata a scontare una pena detentiva in un centro di detenzione giovanile. La figlia era ossessionata dal personaggio immaginario Slenderman; la madre ha dichiarato che la figlia ha problemi di salute mentale, ma che non aveva mai immaginato che potesse succedere un fatto del genere.
  • Il 4 settembre 2014, nello Stato del Florida, una quattordicenne, Lily Marie Hartwell, ossessionata da Slenderman, avrebbe dato alle fiamme la casa con dentro sua madre e il fratellino di 9 anni. Miracolosamente entrambi riuscirono a scampare al rogo svegliati dall’allarme antincendio della casa. L’adolescente fu arrestata per incendio doloso e duplice tentato omicidio nei confronti della madre e del fratellino.

Questa figura misteriosa e inquietante, sembra sia stata avvistata in vari luoghi, sia apparsa in video amatoriali e persino negli incubi che sembravano realtà. Sul web si trovano molti video e fotografie con lo Slenderman, dei quali siamo convinti che la maggioranza siano falsi, ma lo saranno davvero tutti? Potremmo pensarlo, finché un giorno non ci ritroveremo a faccia a faccia con questo terrificante essere dalle braccia lunghissime.

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.