Migliori videogiochi horror

In questo articolo di HorrorVertolli intendo stilare una mia classifica personale sui MIGLIORI VIDEOGIOCHI HORROR. Ovviamente, la classifica racchiude i miei gusti personali su tutti i videogiochi del genere horror che sono passati nelle mie mani fino a oggi.

10) F.E.A.R.

Migliori videogiochi

F.E.A.R. è uno sparatutto in prima persona con una trama a sfondo horror. Sussulti improvvisi e sparatorie a tutto spiano in un contesto paranormale accompagnano il giocatore in questa avventura horror; impersonando un uomo dal passato misterioso e oscuro che si ritroverà ad assistere a manifestazioni paranormali di una bambina vestita di rosso. A quanto pare nella creazione del design di Alma si sono ispirati alla pellicola cinematografica The Ring.

9) UNTIL DAWN

Migliori videogiochi horror

Questo è un videogioco survival horror del 2015 che ho molto apprezzato. Qui il giocatore controlla tutti i personaggi principali del gioco che si ritrovano in una baita di montagna isolata dal mondo e dove si cela un oscuro segreto, e li fa muovere come in un film interattivo. Gli elementi chiave sono rappresentati dalle varie scelte nei dialoghi tra i personaggi, da cui poi dipenderanno i rapporti fra loro.

Grazie al sistema dell’effetto farfalla, per cui alcune scelte o azioni compiute sono alquanto determinanti, si può cambiare l’esito degli eventi andando avanti nel gioco e far dipendere la vita o la morte di un personaggio. Tra gli aspetti che ho apprezzato nel gioco è il fatto che i personaggi siano tutti rappresentati da attori reali. Insomma, se siete davvero temerari, affrontate con suspense questo viaggio in un mondo ostile e terrificante. Non rimarrete delusi!

8) ALONE IN THE DARK (2008)

Migliori videogiochi horror

Questo videogioco fa parte di una serie molto bella, ma per meccaniche di gioco e freschezza ho inserito nella classifica quello uscito nel 2008. Qui, a differenza degli altri episodi che si svolgevano in sobborghi sinistri e ville spettrali, l’avventura è ambientata a New York, più precisamente a Central Park.

Il protagonista Edward Carnby è ancora una volta alle prese con le creature delle tenebre, e alle sue costole si ritrova una misteriosa setta di fanatici che lo vuole morto. Un divertimento estremo uccidere tutte queste creature indemoniate con ogni arma immaginabile, ma ricordatevi di dargli fuoco, altrimenti si farà molto dura…

7) OUTLAST

Migliori videogiochi horror

In questo horror in prima persona impersonerete un giornalista che si ritrova ad aggirarsi in un ospedale psichiatrico molto inquietante. Il tuo compito è quello di scoprire cosa accade in questo luogo ostile, ma appena dentro, si capisce che l’atmosfera non sia delle migliori: gente morta, sangue ovunque e non vi è traccia di personale in vita. Incontrerai pazienti fuori di testa o impauriti da una presenza invisibile che loro chiamano Walrider.

Il fatto più angosciante di questo gioco horror è che non hai la possibilità di fronteggiare i tuoi nemici, bensì puoi soltanto fuggire e nasconderti, accompagnato dalla tua fedele videocamera. Un gioco molto bello e da pelle d’oca… consiglio di giocarlo con le cuffie. Diamine in che mondo ti ritrovi.

6) SILENT HILL HOMECOMING

Migliori videogiochi horror

Premesso che la saga di Silent Hill è tutta meravigliosa, un vero colosso dei videogiochi horror, in questa classifica potevo sceglierne solo alcuni capitoli. Al sesto posto ho deciso d’inserire Homecoming, uno dei capitoli che ho maggiormente apprezzato. In uno stile di combattimento tutto nuovo a confronto dei suoi predecessori, la storia inizia con Alex legato ad una barella.

Alex sembra non capire cosa gli stia succedendo; rivolge domande all’inserviente, ma questi lo ignora. Accompagnato da immagini di tortura, viene portato in una sala operatoria dove l’inserviente lo lascia e va via. Il soldato allora ne approfitta per liberarsi dalle cinghie che lo legano alla barella e inizia a vagare per le varie aree dell’ospedale.

5) PARASITE EVE 2

Migliori videogiochi horror

Quanto ho amato questo action RPG horror e quante volte l’ho finito sull’amata Playstation 1. Per me, Parasite Eve 2 era una vera e propria droga. Aya è diventata un Hunter, un agente investigativo appartenente alla M.I.S.T. (Mitochondrion Investigation and Suppression Team) sezione speciale dell’FBI che si occupa di investigare sui fenomeni inerenti all’attività delle creature neo mitocondriali nella regione di Los Angeles. Impersonando la suddetta protagonista, ti ritroverai un mondo ostile, terrificante e meraviglioso. Consigliatissimo anche se di molti anni fa.

4) RESIDENT EVIL 2

Migliori videogiochi horror

La saga di Resident Evil ha fatto la storia dei videogiochi con gli zombi. Chiunque ha amato questi survival horror. Tuttavia, personalmente, quello che mi è piaciuto di più è stato il secondo capitolo. Qui impersoniamo Leon Kennedy e Claire Redfield, due sopravvissuti in fuga da Raccoon City. Il giocatore è portato a esplorare diversi ambienti, che spaziano dalle strade cittadine, alla centrale di polizia, fino a un laboratorio sotterraneo, nella ricerca di una via d’uscita, risolvendo enigmi, recuperando oggetti primari o secondari, e affrontando nemici.

3) SILENT HILL

Migliori videogiochi horror

Quando molti anni fa misi le mani su questo titolo, ne rimasi affascinato e anche agghiacciato da quanto poteva rivelarsi spaventoso. A mio avviso rimane sempre il miglior capitolo della saga. Ricordo come se fosse oggi la scuola di Silent Hill, la paura e l’ansia che provavo nel muovermi lì dentro e durante la fuga dai bambini. Una sola parola, SPETTACOLARE!

2) ALIEN ISOLATION

Migliori videogiochi horror

Questo titolo survival horror in prima persona è capace di farvi sussultare in ogni momento e lasciarvi senza fiato. Io l’ho adorato e nonostante i grandi titoli da sempre usciti di questo genere, lo pongo al secondo posto di questa speciale classifica. Anni dopo gli avvenimenti di Alien, Amanda Ripley, figlia di Ellen, viene informata da un androide che la scatola nera della Nostromo è stata rintracciata e recuperata da una nave chiamata Anesidora, e che è stata trasferita sulla stazione spaziale Sevastopol.

Samuels offre ad Amanda un posto nella squadra inviata per prelevare la scatola nera, affinché lei possa avere tutte le risposte riguardo alla morte della madre. Arrivati a destinazione, scoprono che la stazione è danneggiata e le comunicazioni sono stranamente assenti. I tre membri della squadra vogliono saperne di più e decidono di entrare nella stazione «camminando nello spazio» muniti di tute. Durante il tragitto una massa di detriti separa i tre. Amanda, sforzandosi di raggiungere il portellone d’accesso, riesce ad entrare e s’imbatterà nello Xenomorfo.

1) THE LAST OF US

Migliori videogiochi horror

Non ho avuto alcun dubbio a inserire al primo posto della classifica la storia di Joel ed Ellie. The Last of Us è perfetto in tutto, comparto grafico, personaggi, ambientazioni, storia strappa lacrime e infetti. Dopo un introduzione, il gioco è ambientato nel 2033, in uno scenario postapocalittico, venti anni dopo che un fungo ha cominciato ad infettare gli esseri umani, mutandoli in creature mostruose e sanguinarie e prive di senno. La civiltà umana è collassata e fra i superstiti dominano anarchia e violenza.

Videogiochi horror

Voi cosa ne pensate della classifica fatta da HorrorVertolli sui Migliori videogiochi horror? Dite la vostra lasciando un commento.

Add Comment