Light out – Terrore nel buio

LIGHT OUT – TERRORE NEL BUIO è un film horror del 2016 diretto da David F. Sandberg. Si tratta di un remake del cortometraggio del 2013 Lights Out, diretto dallo stesso Sandberg. Il film è stato il primo successo del regista ed ha incassato 150 milioni di $ con un budget di 5.000.000. Sandberg ha poi diretto Annabelle 2: Creation con cui si è definitivamente consacrato ad Hollywood.

Light out - Terrore nel buio

Trama di Light out – Terrore nel buio

Questo film horror che consiglio vivamente di vedere inizia con uomo dentro un magazzino tessile. Costui sta ultimando le ultime cose prima di chiudere e dice a una sua dipendente che può tranquillamente andarsene. La lavoratrice vede una sagoma di una figura femminile quando spegne le luci, ma non vede nulla con le luci accese. Così, spaventata, torna indietro e mette in guardia il proprietario Paul sull’apparizione, ma lui non le da ascolto. Lei allora se ne va.

Per Paul è arrivato il momento di tornare a casa, felice ed entusiasta di riabbracciare la propria famigliola, purtroppo per lui non sarà possibile. Un’entità vedibile soltanto nel buio lo massacra, uccidendolo.

Qualche tempo dopo, Martin, il figlio del malcapitato Paul, è preoccupato per le condizioni psichiche della madre. Spaventato da qualcosa nella casa, decide di chiedere aiuto alla sorellastra Rebecca. Questo sarà soltanto l’incipit di ciò che gli aspetterà. Qualcosa si nasconde nel buio…

Il mio parere su Light out – Terrore nel buio

Una delle più grandi sfide per un film horror è riuscire a dare continuità alla paura, senza scatenarla in momenti alterni. Lights Out – Terrore nel buio riesce in questa ardua impresa. Il film si rivela un piccolo concentrato di terrore, con l’inquietudine che attanaglia dall’inizio alla fine.

La paura ci investe sin dalla prima scena, premessa di un crescendo di tensione che viene mantenuta. Il prologo risveglia subito in noi una paura in fondo mai del tutto sopita come quella del buio, che ci assale fin da piccoli poiché da sempre si associa all’ignoto. A nascondersi nell’ombra è un’entità terrificante dalle sembianze di una donna, la cui storia è al centro del mistero alla base del film. Un film horror assolutamente da vedere e mi raccomando mantenete le luci accese… dovesse accadervi qualcosa di terrificante.

Intanto gustatevi il trailer già terrificante.

 

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.