Fred West e Rosemary West

Per la rubrica sui più folli mai esistiti sul pianeta, oggi parleremo di una folle coppia di serial killer, FRED WEST E ROSEMARY WEST.

Fred West e Rosemary West

Fred West e Rosemary West sono stati una coppia di serial killer che agirono a Gloucester, in Gran Bretagna. Tra il 1967 e il 1987 uccisero almeno 11 o 13 ragazze, molte delle quali nella stessa casa della coppia, al n. 25 di Cromwell Street a Gloucester. Erano soprannominati il mostro di Gloucester e la killer delle baby-sitter. Una coppia di efferati serial killer che rientra perfettamente tra i più folli mai esistiti sul pianeta. Adesso conosciamoli meglio…

Chi era Fred West

Fred West nacque il 29 settembre del 1941 e aveva quattro fratelli e tre sorelle. Si narra che il padre abusasse sessualmente delle figlie. In una famiglia molto fuori dall’ordinario, Fred instaurò una relazione sessuale con la madre. A quei tempi aveva appena 12 anni.

Il legame divenne talmente intenso che madre e figlio iniziarono una relazione sessuale quando West aveva da poco compiuto i dodici anni. “Io vi ho generato e ho il diritto di avervi”, ripeteva sempre sua madre. La sua situazione adolescenziale trasformò Fred West in un vero e proprio sadico al quale piaceva infliggere dolore e abusare di donne molto giovani, soprattutto se più deboli e adite a svolgere lavori umili e di assistenza.

A 17 anni ebbe un incidente in motocicletta che lo lasciò in coma per una settimana. Riportò una frattura cranica e gli fu inserita una placca metallica di sostegno. Tutto ciò aggravò la sua stabilità mentale.

Andato via di casa conobbe Catherine Costello e si sposarono con lei incinta di un altro uomo. Dalla relazione nacque anche un’altra bambina. Un matrimonio fatto di abusi e di sodomia a cui si unirono anche due giovani ragazze, Isa McNeill, ufficialmente la babysitter delle figlie, e Anna McFall, amica della moglie segretamente innamorata di Fred. Successivamente Fred e Anna avranno una relazione che non finirà bene… lei sarà la sua prima vittima accertata. La uccise e ne sotterrò il corpo, agghiacciante che la giovane fosse incinta. Nel 1968 Fred divorziò con la sua prima moglie e poco dopo conobbe Rosemary Letts (in seguito West).

Chi era Rosemary West

Rosemary West nacque il 29 novembre del 1953 ed è stata un adolescente lunatica ma precoce, incline a sognare a occhi aperti. Suo padre, un paranoico schizofrenico abusò sessualmente più volte di lei. Delle volte Rosemary s’infilava nel letto del fratello minore Graham e si masturbava su di lui.

Rosemary West, la futura serial killer che allora ancora era semplicemente una Letts, aveva solo 15 anni quando incontrò Fred West alla fermata dell’autobus per Cheltenham. Passò ben poco tempo prima che iniziassero a frequentarsi, ricordiamo che a quei tempi Fred aveva già 28 anni. A quella notizia il padre di lei andò su tutte le furie e minacciò di chiamare i servizi sociali; allorché lei scappò di casa e andò a vivere con Fred, dove si occupò della figlia Anna Marie e della figliastra Charmaine che dopo il divorziò rimasero con lui.

I folli sposi Fred e Rosemary West

I due amanti si sposarono e si trasferirono a Gloucester, in una casa a tre piani al numero 25 di Cromwell Street. Nel 1972 hanno già due figli, oltre quelli nati dal primo matrimonio di lui. Con il tempo se ne aggiungeranno altri sei.

Agghiacciante quanto accadde in quegli anni… Ricordiamo che Rosemary West si prese cura delle figlie di Fred, ma alcune testimonianze affermarono che la donna trattasse davvero male sia Charmaine sia Anne Marie. La piccola Charmaine, dotata di carattere e volontà ferrea pur alla sua tenera età, divenne il bersaglio preferito della ragazza. Nell’estate del 1971, quando Fred era in carcere per un furto, Charmain scomparve. La sua sorte fu un mistero fino agli anni 90, quando il suo corpo fu trovato sotto il pavimento della cucina della casa a Midland Road, dove abitavano i West al tempo della scomparsa. Il suo omicidio fu attribuito a Rosemary.

Uscito di prigione, Fred West dovette fornire una scusa al vicinato per giustificare la scomparsa della bambina e disse che Charmaine era tornata dalla madre in Scozia. La scusa fu a doppio taglio, in quanto Rena Costello si precipitò a Gloucester per sapere cosa fosse accaduto. Non solo non seppe mai cosa era capitato alla figlia, ma si persero anche le sue tracce. I resti della donna furono rinvenuti nel 1994 a fianco di Anna McFall. A entrambe erano state asportate le dita di mani e piedi, marchio di fabbrica di Fred West.

Tremendo che l’omicidio di Charmaine da parte di Rosemary creò un’unione indissolubile tra lei e il marito. Ciascuno sapeva cosa aveva fatto l’altro e insieme svilupparono una sessualità deviante che comprendeva sadismo, prostituzione, violenza fisica, fantasie di stupro e omicidio.

I serial killer Fred e Rosemary West

La casa di Gloucester che i due sposi avevano preso ad abitare, aveva un cantina che faceva proprio al caso loro… era lì che violentavano e uccidevano. Il modus operandi della coppia era il seguente: attiravano adolescenti nella propria casa proponendo una camera in affitto o un lavoro da bambinaia, le drogavano o le facevano ubriacare, quindi al risveglio nella cantina venivano torturate e violentate, per poi essere smembrate e sepolte sotto il garage o in giardino.

Nel frattempo violentavano la piccola Anna Marie, stupri che iniziarono quando aveva solo 8 anni. Soltanto quando Anne Marie fu abbastanza grande e se ne andò di casa col fidanzato, Fred elesse come sua preferita la figlia Heather, con la quale iniziò un’altra relazione incestuosa. Sarà proprio questo fatto a incastrarli…

Un giorno la loro figlia Heather confessò a un compagno di classe di essere violentata dal padre (a quei tempi aveva 16 anni) e di essere incinta di lui. Il giovane lo riferì ai genitori che esposero una denuncia alla polizia. Il caso finì nelle mani della detective Hazel Savage, la quale senza prove iniziò a indagare. Improvvisamente Heather scomparve, era stata assassinata dai genitori per evitare che parlasse delle loro folli gesta.

Alla detective Hazel Savage ci vollero quasi 7 anni dalla scomparsa di Heather e molte altre segnalazioni di abusi su minori per ottenere un mandato di perquisizione per la proprietà di Cromwell Street, dove si presentò la mattina del 24 febbraio 1994, accompagnata da una nutrita scorta di colleghi e uomini dell’unità scientifica. Era sicura che avrebbero trovato il cadavere della ragazza sotto il patio nel giardino di casa West, questo perché un giorno a uno dei fratelli di lei scappò di dirlo a una delle assistenti sociali.

I macabri ritrovamenti in casa West

Gli scavi che iniziarono il 24 febbraio 1994 portarono alla luce dei resti di ossa umane. Fred West confessò così l’omicidio di sua figlia Heather, negando però il coinvolgimento della moglie Rosemary che quindi non fu arrestata fino all’aprile del 1994. Dopo quella macabra scoperta gli scavi proseguirono portando al ritrovamento di altri corpi e, il 4 marzo, West ammise di aver commesso altri nove omicidi, compreso quello della sua prima moglie Rena Costello. Lo scheletro della figlia Heather e del figlio mai nato furono ritrovati in giardino; mentre i resti di due corpi vennero successivamente rinvenuti nei campi vicino al villaggio di Kempley.

Dopo la scoperta della casa degli orrori, molte altre donne si fecero avanti raccontando di come i West le adescassero in macchina e di come poi venissero legate con il nastro adesivo, prima di essere violentate (spesso da lei per prima). Nel frattempo i corpi smembrati di altre donne furono ritrovati sepolti nel giardino o sotto la cucina.

La fine dei serial killer

Fred e Rosemary West vennero accusati di 11 e 10 omicidi perpetrati durante pratiche erotiche non consensuali. Il 1 gennaio del 1995 Fred West si impiccò nella sua cella di Winson Green Prison, a Birmingham. Nel 1996 la casa fu demolita e il luogo trasformato in un percorso tra un via e quella adiacente.  Attualmente Rosemary West, la serial killer delle babysitter è ancora in carcere e ha sempre professato la propria innocenza. Follia allo stato puro…

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.