Casa maledetta di Nettuno

La CASA MALEDETTA DI NETTUNO è una vecchia casa diroccata che si trova in via Veneto e della quale si racconta che sia per l’appunto maledetta e posseduta da forze maligne.

Casa maledetta di Nettuno

La Casa maledetta di Nettuno è un casale degli anni trenta situato a via Veneto e che giace nascosta tra i palazzi della zona moderna. Ciò che resta della costruzione è una vecchia casa diroccata, con il tetto sfondato e ormai fatiscente e avvinghiata da erbacce. Fin qui potrebbe sembrare tutto normale, una vecchia casa mai ristrutturata e nulla più, invece la casa di Nettuno nasconde qualcosa di paranormale.

Il comune di Nettuno

Prima di raccontare i segreti della Casa maledetta di Nettuno, è bene fare un passo indietro per raccontare il luogo dove si trova e la storia della stessa casa.

Nettuno è un comune italiano della città metropolitana di Roma Capitale, nel Lazio. Affacciata sul mar Tirreno, rappresenta la diretta continuatrice, insieme ad Anzio, dell’antica città di Antium, luogo termale e di villeggiatura al tempo dei Romani.

In seguito, dal Medioevo fino all’Unità d’Italia, Nettuno fu il feudo di diverse casate del Lazio, mentre durante il fascismo fu unita in un’unica amministrazione comunale (Nettunia) con la limitrofa Anzio.

In questa cittadina che si affaccia sul litorale laziale e meta del turismo estivo, si nasconde un oscuro segreto, un luogo spaventoso con una storia terrificante…

Arrampicandosi sul muro di tufo che circonda la casa maledetta si possono intravedere tra le macerie alcune fessure nel terreno che portano a profondi e intricati cunicoli sotterranei. Infatti, dopo la ristrutturazione eseguita nella zona negli anni cinquanta, si è scoperto che sotto la città c’è un enorme labirinto di cunicoli e gallerie risalenti ad epoche medievali, utilizzati anche come nascondiglio durante la Seconda Guerra Mondiale.

Negli anni ottanta il comune di Nettuno era diventato un borgo turistico da inquadrare in una cartolina grazie al suo bellissimo mare. Grazie alle ristrutturazioni fatte nella zona, era diventato tutto più bello, lontano dall’epoca della guerra, eppure: la Casa maledetta di Nettuno era ancora lì, fatiscente, abbandonata e terrificante.

La storia horror della Casa maledetta di Nettuno

La casa maledetta di via Veneto a Nettuno si narra che sia maledetta e che chiunque ha provato a viverci o a restaurarla si sia ritrovato davanti a qualcosa di pericoloso e terrificante.

A) Quando tentarono di ristrutturarla, un operaio si trovava su una scala che improvvisamente si mosse e lo fece cadere, provocandogli la rottura di una gamba. Nessuno degli altri operai si trovava nei paraggi… In seguito un altro operaio venne colpito violentemente da una pietra, ma quando si voltò, era da solo nella stanza della Casa maledetta di Nettuno.

B) Un paio di settimane dopo l’inizio dei lavori di ristrutturazione tutto gli operai fuggirono e non misero mai più piede in quella casa. Dissero di essere stati assaliti da qualcosa di paranormale che proveniva dagli antichi cunicoli. Per loro erano delle creature sataniche

C) Chiunque ha provato a viverci, dopo pochi mesi abbandonava la casa in preda al panico. Con il trascorrere del tempo nessuno voleva più vivere lì, inoltre il proprietario non ci entra più da anni e si rifiuta di venderla. Cerca di starci il più lontano possibile.

D) Negli anni novanta ci visse uno straniero che dopo poco trovarono morto, arso vivo…

Teorie sulla casa maledetta di via Veneto a Nettuno

Ai giorni nostri sono in molti a credere che la casa di via Veneto sia infestata o comunque maledetta. La gente che vive nella zona racconta di una leggenda secondo cui si nasconderebbero nella casa e nei cunicoli sottostanti delle creature maligne che non vorrebbero assolutamente che la casa ritornasse a essere abitata da qualcuno. Secondo i racconti, il proprietario del rudere sa qualcosa e quindi non vuole più avvicinarsi al luogo.

Al contrario, secondo i più scettici, quanto avvenuto nella casa di via Veneto non è altro che una serie di tragiche coincidenze, seppur molto tetre.

Non possiamo sapere con certezza se la Casa maledetta di Nettuno nasconda davvero una storia horror oppure si tratti soltanto di particolari coincidenze e racconti fantasiosi, eppure il rudere è lì e davvero in pochi hanno il coraggio di attraversare il vecchio cancello arrugginito che li condurrebbe al cospetto di un luogo fitto di misteri.

 

 

 

 

Add Comment