Ash Williams

ASH WILLIAMS è il protagonista della saga intitolata La casa, diretta da Sam Raimi. Questo personaggio horror è interpretato dall’attore Bruce Campbell.

Ash Williams

«Groovy!»

«Dammi un po’ di zucchero Baby!»

«Mi chiamo Ash, reparto ferramenta!»

Caratteristiche di Ash Williams

Ash Williams, il protagonista principale dei film horror La casa, La casa 2, l’armata delle tenebre e della serie TV Ash vs Evil Dead, è una vera e propria icona del genere. Il personaggio in questione non ha dei poteri soprannaturali, ma è abilissimo a fronteggiare le forze del male. Armato di un fucile a canne mozze e dell’iconica motosega al posto della mano destra amputata, è un osso duro persino per le forze del male e delle persone possedute.

La motosega fa la sua prima apparizione quando Ash deve fare a pezzi la sua fidanzata Linda nella casetta degli attrezzi. La seconda volta Ash la utilizza per amputarsi la mano destra. In seguito, la motosega viene modificata e piazzata al posto della mano amputata, e di lì in poi diventa arma primaria insieme al fucile a canne mozze. La motosega scompare dopo che viene utilizzata per squartare Evil Ash. La particolarità di questa arma usata da Ash Williams è che non esaurisce mai la benzina.

“KLAATU… VERATA… NI… NICHEL!”

La storia di Ash Williams

Ash Williams è un ragazzo che lavora come commesso nella catena di supermercati S-Mart, e ha una fidanzata, Linda. Forse studiava ingegneria alla Michigan State University, ma questo aspetto non è mai stato approfondito nella filmografia. Secondo i fumetti di L’armata delle tenebre realizzati dalla Dark Horse Comics, suo padre investì 20.000 dollari nella sua laurea universitaria e Ash completò gli studi, ma non si dedicò a niente che fosse inerente alla sua laurea.

Durante il primo film della saga, Ash Williams si reca con la fidanzata e alcuni amici in uno sperduto chalet di montagna. Proprio lì troveranno il Necronomicon-Ex Mortis, con il quale risveglieranno involontariamente le forze del male. Sarà proprio Ash l’unico sopravvissuto nello chalet di montagna.

Nel secondo film, alcuni eventi s’intersecano col primo, dando inizio solo dopo un po’ al vero sequel. Ash si reca con la sua fidanzata Linda nello chalet di montagna (scompaiono gli amici) e dopo aver ascoltato un nastro con sopra alcuni versi del Necronomicon Ex Mortis, risveglia le forze del male che s’impossessano di Linda. Questa aggredisce Ash e lui per difendersi la decapita con una pala.

Linda tornerà in vita come una posseduta e Ash sarà costretto a farla a pezzi con la motosega. Poi la sua mano destra viene posseduta e sarà costretto ad amputarsela, poiché cercava di ucciderlo.

Dopo una battaglia per sopravvivere nello chalet di montagna, Ash sarà risucchiato in un vortice che lo condurrà nel Medioevo. Lì viene circondato da un nugolo di cavalieri medievali che rimangono sbigottiti quando con il suo canne mozze spara a un demone. Uno dei cavalieri allora grida: «Viva l’eroe venuto dal cielo per liberarci dal terrore delle tenebre. Viva, viva!». Ash rendendosi conto che non è ancora finita, grida disperato, mentre tutti inneggiano a lui.

Proprio il film L’armata delle tenebre chiuderà la saga di Ash Williams, che tuttavia riprenderà ben 33 anni dopo gli eventi dello chalet, nella serie Ash vs Evil Dead.

Popolarità di Ash Williams

A causa della sua originalità, dell’interpretazione di Bruce Campbell e del fascino in generale generato dal personaggio, Ash Williams è annoverato tra i più grandi personaggi della storia del cinema. Pensate che la rivista Empire lo ha posizionato al 24º posto nella lista dei 100 più grandi personaggi del cinema, ponendolo davanti ad altri del calibro di Freddy KruegerHarry PotterLuke Skywalker o Jack Torrance.

Secondo Empire, Ash Williams «è la sciocca parodia dei più classici eroi dei film d’azione» e che proprio ciò lo rende «indistruttibile, delirante e allo stesso tempo iconico».

 

Add Comment